Precedente Storia attuale Successivo Ecologia alla tedesca

7 commenti su “Tristi presagi

  1. anonimo il said:

    inoltre chi si nasconde dietro un ragazzino di 12 anni per fare del blog così pesante? non è che forse non vi piace l'italia? ci si uò sempre spostare.

  2. MIRABILIA200 il said:

    Egregio Onorevole Umberto Bossi:

    è un piacere ricevere dei commenti da un ministro. Lo so che voleva mantenere l'anonomato, ma quel suo accesso da Pontedilegno non è rimasto inosservato.

    Lei non crede che possa scrivere un blog, e che chissà quale stirpe di comunisti si nasconda dietro di me. Proprio nessuno. È fatto tutto in famiglia.

    Lei non ci crede perché prende come riferimento la sua di famiglia, dove l'ignoranza la fa da padrone, dove domina un pensiero da partito unico, e dove bisogna averlo duro. Il comprendonio.

    Io vivo dove mi pare, in Italia, Spagna, Portogallo o Germania se mi garba. Lei invece è prigioniero della sua Padania. Lei è celtico, quindi uno che in Italia rappresenta un elemento estraneo, e che , secondo la legge che posta il suo stesso nome (Bossi-Fini), meriterebbe di essere deportato. Magari nel deserto libico ospite del suo compare Gheddafi.

    Infine, cerchi di non vergognarsi del suo stesso nome, e firmi i suoi commenti. Ma so che le sto chiedendo troppo. Firmare richiede la conoscenza dell'esatta grafia del proprio nome, e so che, nello stato in cui si ritrova dopo l'ictus, "non si uò fare".

    Distinti saluti

    Giuliano Jorge Carlos Volpi

I commenti sono chiusi.